Tag: info

Ora il sito è disponibile anche in versione mobile!

Oggi mentre stavo andando al lavoro ho pensato: “ma guardando gli articoli del mio sito (www.albyphoto.it) con un cellulare, come si vede?”… così nel pomeriggio ho provato… ed il risultato è stato piuttosto deludente, si leggeva qualcosa solo zoommando “millemila” volte! 😀 Cosa piuttosto scomoda, quindi mi sono rimboccato le maniche ed ho risolto il problema (sia lodato Google!! 😀 ) pochi minuti fa. Da oggi collegandosi al sito con un browser di un cellulare, dal Nintendo 3DS, PS3, Wii, WiiU, ipad, iphone ecc non si visualizzerà più la grafica figa che si vede dal PC, ma una veste grafica più semplice, minimalista ma sopratutto semplice da leggere… l’ideale per chi naviga in rete con tablet e simili.

Purtroppo non posso testare personalmente su tutti i dispositivi questa funzionalità, per qualsiasi problema contattami direttamente!

Colgo l’occasione per seganalare la pubblicazione d’un nuovo articolo: “L’arco di Trionfo di Chieri“… l’ho scritto ieri ma come al solito ho la testa fra le nuvole e non aggiorno mai il blog! 😀

Share

Una strada abbandonata

Vi siete mai chiesti che aspetto avrebbe una strada qualsiasi dopo più di 50 anni di puro abbandono? Se la risposta è affermativa, ecco alcune foto d’una strada abbandonata da quasi mezzo secolo, si trova tra la natura incontaminata della collina della Vauda (Piemonte) ed è una vecchia strada che venne chiusa per la sua particolare pericolosità (è praticamente a pochi centimetri da uno strapiombo impressionante).

Questo luogo mi ricorda il programma trasmesso su Focus “La Terra Dopo L’uomo”, la natura che lentamente si riprende quello che è sempre stato suo.

La strada lentamente è invasa dall’erba e l’asfalto scompare, in alcuni punti addirittura è franato rendendo il luogo decisamente suggestivo.

Share

[Nuovo Articolo] Nakagin Capsule Tower

Ho scritto un nuovo articolo sul Giappone, oggi parlo del Nakagin Capsule Tower, una stranissima costruzione a Tokyo, nel quartiere di Shimbashi.

Buona lettura! 🙂

Share

Manifestazione NO TAV “La Valle Non Si Arresta” 28/01/2012

Chi mi conosce sa che sono anni che seguo i movimento NO TAV, movimento che ormai è attivo dal lontano 1989 in difesa delle Valle, contro il volere di politici senza scrupoli, interessi mafiosi e la forza forte e prepotente di chi ha come unico interesse la creazione di una grande opera inutile per intascarsi fronde di quattrini.

Questa ennesima manifestazione nasce dopo alcuni eventi dei giorni scorsi che hanno visto l’arrsto di 40 attivisti da parte delle forze del “dis-ordine“, una vera e propria caccia alle streghe si sta assistendo in Italia, con arresti mirati per far credere alla gente che il movimento NO TAV non è altro che un gruppo di violenti, sanguinari, guerrafondai ecc…

La manifestazione di oggi, malgrado la fastidiosa ed insistente neve è stata l’ennesima prova che il movimento non si lascia spaventare da decine di arresti in puro stile inquisitorio, che non teme di scendere in piazza e mostrasi a volto scoperto. Le foto che ho fatto sono state fatte cercando di non ritrarre troppo i volti delle persone, cosa alquanto difficile in reportage fotografico ed in una manifestazione pubblica; ma purtroppo il passato ci insegna che troppe volte le foto si sono rivelate come una lama a doppio taglio per trovare “prove” per arrestare liberi cittadini che eseguono solo uno dei loro diritti di libertà.

Io rimango disponibile ad eliminare parte delle foto, nel caso in una di esse compaia la vostra faccia, scrivetemi una e-mail ed io provvederò alla sua cancellazione (questo sistema vale per tutte le foto presenti nell’archivio). Dal mio punto di vista però trovo piuttosto codardo questo modo di pensare, se io vado a manifestare lo faccio con la consapevolezza di poter essere fotografato e ripreso, ma questo ovviamente non è altro che la mia opinione personale.

Ecco alcune foto della manifestazione:

Tutte le foto della manifestazione si trovano nell’archivio fotografico

Share

Nuovo sito in arrivo… www.albyphoto.it!

Nelle ultime settimane sono stato poco attivo su questo blog per una semplicissima ragione: sto lavorando ad un nuovo sito: www.albyphoto.it 😀

Banner di Albyphoto.it

Al momento è ancora in piena fase di costruzione, ma nel giro di qualche settimana spero di riuscire a renderlo quantomeno presentabile, contemporaneamente questo blog subirà un cambiamento “strutturale”, continueranno ad esserci articoli e foto, ma i contenuti più “completi” e gli articoli più complessi saranno inseriti su albyphoto.it

La mia intenzione è non chiudere questo spazio, che nel giro di un anno sono riuscito (nel piccolo) a farlo crescere relativamente, ma farlo diventare un satellite con il nuovo sito “fratello”.

Molti articoli già presenti nella categoria “Archivio articoli” verranno inseriti/trasferiti/convertiti nel nuovo sito, mentre ho anche intenzione di modificare la grafica di questo blog (a malincuore, dato che per realizzarla così come ora è stato necessario molto lavoro)… quindi non spaventatevi se nei prossimi giorni ci saranno sei problemi tecnici! 😉

Seguitemi su Twitter per rimanere in continuo aggiornamento oppure raggiungetemi su Facebook! 🙂

Share

Situazione torrente Malone e Orco (Canavese)

Ho fatto alcune foto nelle vicinanze dei due torrenti Malone ed Orco, nelle vicinanze di San Benigno Canavese. I due fiumi risultano pieni, ma (attualmente) non particolarmente pericolosi nell’attraversamento attraverso i ponti, gli argini del Malone non sono stati superati e pare che non ci dovrebbero essere problemi nelle prossime ore (anche se la pioggia continuerà incessante ancora per qualche giorno) considerando che alla foce del torrente ha iniziato a nevicare (in ogni caso è necessaria comunque prudenza).

Livello dell’acqua sotto il ponte ferroviario di San Benigno Canavese.

La situazione del torrente Orco, nelle vicinanze di San Benigno e Montanaro è alquanto simile, la portata del fiume è maggiore ed in ogni caso i margini hanno tenuto (nelle vicinanze del ponte), è solamente straripato qualche ora fa nella zona tra San Benigno e Foglizzo, senza però provocare alcun danno a cose o persone.

Per avere informazioni in tempo reale questa pagina è in continuo aggiornamento, oppure attraverso Twitter, inserendo l’hashtag #allertameteoPM è possibile visualizzare in tempo reale tutte le informazioni riguardante la situazione in tutto il Piemonte.

Ecco alcune foto del Torrente Orco e Malone scattate circa 40 minuti fa (dal momento in cui scrivo):

Il torrente Malone.

Il torrente Malone da un altro punto.

Il torrente Orco dal ponte in direzione di Montanaro e Foglizzo.

Un altra immagine dell’Orco.

Share

Videos, Slideshows and Podcasts by Cincopa Wordpress Plugin