Albyphoto Blog

Una foto ogni giorno.

Un lavoro ormai scomparso

Quando ancora l’illuminazione pubblica non era elettrica. Si tende normalmente a pensare che per le strade di notte non ci fosse l’illuminazione. In realtà quando pensiamo ad una cosa del genere siamo in errore, fino alla fine del 1800, e forse anche per un breve periodo del 1900, poco prima del tramonto, addetti armati di fiamma ed in sella alla loro fidata bici, giravano la città per accedere i numerosi lampioni dediti all’illuminazione pubblica.

Erano principalmente dislocati nel centro cittadino, ed era con assoluta certezza un lavoro che richiedeva una ottima preparazione atletica.

La prossima volta che siamo in città e vediamo le luci accendersi automaticamente, pensiamo a come la vita fino ad un secolo fa fosse tanto differente.

(La foto è stata fatta a Torino, in un punto imprecisato del centro)

Castello di Pinarolo Po

Non mi piace usare questo blog per fare semplice pubblicità, anche se di fatto sto facendo pubblicità a qualcosa che ho fatto io. Però ci tengo molto a presentare e far conoscere questo video, ma non il video in se, ma il castello abbandonato di Pinarolo Po.

Ci tengo molto infatti a far conoscere questo castello abbandonato da quasi mezzo secolo, perché è una di quelle meraviglie nascoste, che troppo spesso vengono inevitabilmente perdute.

Se potete condividete il video!

Una paesaggio… sfocato!

Perché rispettare le regole preimposte dalla fotografia? Ecco un perfetto (?) esempio di foto che va contro le regole tradizionali. Non è un capolavoro, ma devo per forza dire che mi piace perché l’ho fatta io.

Il significato? Non c’è. Ma è un ottimo sfondo da mettere sul proprio desktop e cellulare.

La cima del Monte Faudo

Questo monte della Liguria è uno dei più alti della zona di Imperia. E’ un monte aspro, bagnato con il sudore ed il sangue di molti popoli nel corso dei millenni. E’ stato anche nascondiglio dei partigiani in epoca della seconda guerra mondiale, oggi invece è un luogo tranquillo popolato da cinghiali, cavalli e molto altro.

Lo visitai per la prima volta nel 2002, in un’ epica scalata che effettuai a piedi con mio nonno Franco, che ricordo ancora oggi come se fosse ieri. Ci sono risalito nel 2013 in solitaria, constatando quanto sia magnifico il panorama da lassù.

Nuova Newsletter!

Proprio pochissime ore fa ho aperto la nuova newsletter del mio sito!

Iscrivendosi gratuitamente è possibile ricevere periodici aggiornamenti ed occasionalmente anche contenuti esclusivi!

Iscrivetevi!

 

Domani partenza… 3 posti abbandonati e Civezza!

Domani sarò in partenza. Starò via due giorni, giornate che però saranno molto intense dal punto di vista fotografico e video. Mi recherò a Civezza, un paese della Liguria al quale sono molto legato, ed inizierò le riprese d’un piccolo documentario dedicato alla storia di questo borgo. Nel mentre andrò a visitare anche 3 posti abbandonati (un hotel e due case) lungo il Col di Nava.

Insomma, non ci saranno forse nuovi post nei prossimi due giorni. Ma questo tempo mi servirà per avere tanto altro materiale da condividere con voi!

Page 1 of 51

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Videos, Slideshows and Podcasts by Cincopa Wordpress Plugin